Vocational Training for Palestinian Tourism Operators of micro tourist facilities (Guest Houses and B&B) (BET CB 062 11)

| Tutela e valorizzazione dei beni culturali
Javascript is required to view this map.
Applicant: 
Ministero del Turismo e delle Antiquità (MoTA)
Partner locale: 
Università di Betlemme-Facoltà di Turismo e Hotel Management
Partner italiano: 
Regione Umbria, Università di Perugia, Centro Italiano di Studi Superiori sul Turismo e sulla Promozione Turistica (CST)
Target: 
20 candidati provenienti dalle Municipalità di Betlemme, Nablus e Tulkarem, Popolazione Betlemme, Nablus e Tulkarem
Budget: 
119.682,00 Euro
Data di approvazione: 
2012
Durata: 
8 mesi

OBIETTIVI

  • Formare 20 candidati provenienti dalle Municipalità di Betlemme , Nablus e Tulkarem in Hotel e Bed and Breakfast;
  • Sotto il profilo qualitativo, sviluppo dell’incoming turistico tramite la professionalizzazione del settore della micro-offerta turistica. L’apertura di strutture ricettive piccole ma capaci di offrire una soluzione originale e autentica di ospitalità consente infatti al sistema turistico della Palestina di proporsi a target di clientela “sofisticata”;
  • Sotto il profilo quantitativo, creazione di profili professionali adatti alla generazione di flussi costanti e consistenti di incoming dai paesi occidentali (Italia) e orientali ed alla loro regolazione in relazione all’offerta;
  • Riconoscimento di un’identità professionale al profilo dell’ ”Operatore turistico di micro-ricettività";
  • Sviluppo e crescita economica nei Territori Palestinesi attraverso il processo di empowerment del tessuto micro-imprenditoriale turistico.

 

RISULTATI ATTESI  

  • 20 candidati provenienti dalle Municipalità di Betlemme , Nablus e Tulkarem hanno acquisito le competenze per diventare Guest House Manager e Guest House Operators attraverso corsi di formazione presso l'Università di Betlemme (320 ore) ed una visita di studio ad Assisi presso il Centro Italiano di Studi Superiori sul Turismo e sulla Promozione Turistica (CST) (14 giorni);
  • Creazione e definizione della figura professionale “Tourism Operator of Micro-Hospitality”;
  • Apertura di strutture ricettive.

 

BENEFICIARI